Il nostro sondaggio su Instagram ha dato un esito che si poteva anche preventivare. Geometri, Architetti, Ingegneri edili saranno contrariati a questa evidenza ma se pensiamo al comportamento delle singole persone questo è quello che accade.

Difficile capire il motivo per il quale le persone si fidano più di un muratore piuttosto che un professionista, ma è ovvio pensare che questa abitudine comune viene dal passato. Da sempre al momento in cui si decide di effettuare dei lavori in casa si pensa immediatamente all'artigiano. Che sia idraulico, muratore, imbianchino o elettricista quando si rompe qualcosa il pensiero va sempre all'immediata soluzione del problema che può darti solo l'artigiano. E' anche ovvio che nel pensiero comune rivolgersi ad un professionista vuol dire aumentare i costi dell'intervento edile.

E' evidente che nel momento in cui l'intervento da fare in casa sia di un entità più importante, tipo un rinforzo strutturale o la realizzazione di un cappotto termico, allora ci si rivolge a tecnici e professionisti. 

Secondo questa prima analisi, seppur semplicistica, il pensiero comune di ognuno di noi è: "devo rifare il bagno? chiamo il mio amico muratore!" Affermazione che può essere ragionevole ma ci sono molti aspetti che andrebbero analizzati. Tra i più importanti la tipologia dei materiali utilizzati, il tipo di sistema adottato per risolvere il problema, la valutazione se ci sono obblighi normativi da applicare.

Si deve fare un appunto anche i professionisti, che nel tempo non sono stati efficaci nel comunicare al mercato quello di cui realmente di occupano. Nell'immaginario comune il geometra è il responsabile di cantiere, l'architetto è l'arredatore e l'ingegnere civile è colui se sbriga scartoffie davanti ad un pc. Solo da qualche periodo si iniziano a vedere siti web, profili social di professionisti. Sono strumenti che le imprese edili ed i distributori edili utilizzano già da molto tempo.

Questa è una fotografia di una casistica che si presenta quotidianamente sulla quale noi abbiamo fatto le nostre valutazioni che sono ovviamente personali, ma siamo aperti ai vostri commenti per poter migliorare anche il nostro punto di vista